I pilastri del metodo TrainingTeam – L’atleta come sistema integrato

“Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle, e passano accanto a se stessi senza meravigliarsi”.
Sant’Agostino

Il Metodo Trainingteam allena la persona come un sistema in cui agiscono tre forze: mente, cuore e muscoli. L’allenamento è un percorso di consapevolezza e crescita personale. L’obiettivo finale non è per forza vincere, ma esprimere al massimo il tuo potenziale.

Fino ad alcuni anni fa l’orientamento metodologico era di considerare lo sportivo come un individuo che allena i suoi muscoli. Non ci si approcciava all’attività fisica con un pensiero sistemico, ma focalizzato solo su uno degli aspetti, l’apparato locomotore, che contribuiscono all’affascinante funzionalità dell’organismo umano.

Negli sport di resistenza si pensava che l’incremento della prestazione fosse quasi esclusivamente legato al numero di chilometri coperti durante l’allenamento. L’idea prevalente era che il miglioramento della prestazione fosse correlato solo con la qualità fisica che più era presente in quella determinata attività. Così, ad esempio, il maratoneta percorreva chilometri su chilometri a bassa velocità. Ovviamente rimane importante replicare ciò che succede in gara, così come, nel caso degli sport di resistenza, percorrere molti chilometri.

Ciò che negli ultimi anni è cambiato è stata la consapevolezza che occorre allenare più qualità, tra loro correlate, per ottimizzare la prestazione.

La Piramide della prestazione

L’esempio della costruzione della piramidesi presta bene come metafora per spiegare questo tema.

Quanto meno sono le qualità fisiche che si allenano, tanto meno la base della propria piramide prestazionale sarà larga e solida. La conseguenza è che non solo sarà più difficile raggiungere un’altezza considerevole, ma la stabilità della struttura, rappresentata dalla piramide, sarà messa duramente alla prova.

Viceversa, allargando lo spettro delle qualità fisiche interessate e correlate alla prestazione, ci sarà la possibilità di ampliare la base della piramide e, conseguentemente, raggiungere un’altezza maggiore, conferendole stabilità. La stabilità del risultato conseguito sarà maggiore, così come la solidità del sistema, con vantaggi facilmente intuibili.

Acquisita questa consapevolezza, il passo per riconoscere che è importante allenare non solo più qualità metaboliche e muscolari ma anche quelle mentali, è stato breve. Ecco quindi affermarsi il concetto di individuo come sistema.

Seguendo questa metodologia, la prestazione ottimale viene raggiunta solo quando è presente il contributo di tutti e tre i sistemi;

– l’apparato muscolo tendineo con le su catene cinetiche;

– il sistema metabolico e i relativi meccanismi energetici;

– l’approccio mentale con riferimento alle leve motivazionali e alla volitività.

Iscriviti alla nostra newsletter

Questo concetto trova applicazione non solo negli atleti di elevata qualificazione, ma anche negli sportivi che praticano attività amatoriale.

Per comprendere l’importanza del considerare l’individuo come sistema integrato, si pensi come sia impossibile che un atleta possa vincere solo con la motivazione in assenza di allenamento metabolico e muscolare o grazie a questo ma in totale assenza di motivazione.

Si può quindi affermare che la gestione dell’allenamento deve prevedere, come nel caso di una buona ricetta, una giusta quota di ognuno di questi tre ambiti.

E’ difficile poter quantificare con precisione il contributo di ogni sistema, poiché dipende anche dalle caratteristiche individuali.

Per semplicità si può affermare che il contributo è equamente distribuito:

– 33% aspetti fisici (muscolari);

– 33% aspetti metabolici;

– 33% aspetti mentali.

La figura rappresenta il contributo di cuore, testa e muscoli per la prestazione sportiva

Perche’ scegliere il metodo Trainingteam ?

Non ci sono formule magiche, ma anni di osservazione e studio di successi e risultati raggiunti, di impegno e applicazione. C’è tutto ciò che, solo chi ha sperimentato, può far conoscere.

Ci sono strategie e tecniche divenute eccellenti attraverso più di venti anni di esperienza. 

Non farti ingannare dalle facili promesse che in tanti fanno; per raggiungere risultati occorre allenarsi e tanto. I risultati non arrivano gratis, ma puoi raggiungerli facendo le cose giuste sotto la guida di un coach esperto e competente. Chi si allena con Trainingteam scopre che gli obiettivi desiderati diventano realtà. 

Lascia un commento

Everyday Heroes

Lascia la tua mail e scarica l'estratto gratuito